Campagna educazione alimentare “Latte nelle scuole” entra nel vivo

FVG – Latte nelle scuole, programma finanziato dall’Unione Europea, entra nel vivo. L’iniziativa è realizzata annualmente dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in collaborazione con Unioncamere, alcune Camere di commercio italiane e il CREA- Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria

Il Programma “Latte nelle Scuole” accompagna gli alunni delle scuole primarie in un percorso di educazione alimentare, che mira a promuovere tra i bambini i benefici di un’alimentazione varia ed equilibrata, incoraggiandoli ad inserire il latte e i prodotti derivati nell’alimentazione quotidiana, conservandone poi l’abitudine per tutta la vita.

Latte fresco e yogurt (anche “senza lattosio” per gli intolleranti) e formaggi vengono distribuiti gratuitamente ai bambini delle scuole aderenti al Programma, per far apprezzare loro i diversi sapori e raccontare in quanti e quali modi possono essere gustati.

Nell’ambito del Programma “Latte nelle Scuole”, seguendo le indicazioni del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, vengono organizzati anche le Misure educative di accompagnamento, come le giornate a tema ricche di attività ludico-didattiche per i bambini.

Durante questi incontri vengono spiegate le caratteristiche nutrizionali dei prodotti lattiero-caseari e il loro legame con il territorio ma soprattutto, attraverso attività coinvolgenti, viene proposto l’assaggio di diverse tipologie dei prodotti, affinché gli alunni possano orientare i propri gusti.

Il Programma “Latte nelle Scuole” è finanziato dall’Unione Europea e realizzato annualmente dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in collaborazione con Unioncamere, alcune Camere di commercio italiane e il CREA- Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria.

Per info sulla campagna: www.lattenellescuole.it oppure info@lattenellescuole.it

Iniziative con le scuole primarie in corso a Trieste e Gorizia

La Camera di commercio Venezia Giulia anche quest’anno collabora al Programma “Latte nelle scuole” realizzato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in particolare nella implementazione di alcune Misure educative di accompagnamento.

In questa quarta edizione del Programma, si è puntato sulla misura denominata “il mio territorio”, che ha l’obiettivo di promuovere, in alcune scuole dei Comuni a maggiore densità urbana, la conoscenza dei prodotti lattiero-caseari locali di eccellenza, attraverso la degustazione guidata di un formaggio che si caratterizza per la sua qualità e il legame con il territorio.

In particolare, la degustazione guidata riguarda il formaggio “latteria” quale Prodotto agroalimentare tradizionale (Pat) nelle classi del ciclo di istruzione primaria (prima, seconda, terza, quarta e quinta) di 4 scuole di Trieste (Ic di via Commerciale – plesso V. Longo; Ic Divisione Julia; Ic San Giacomo; con lingua di insegnamento slovena – plessi I. Grbec, M.G. Stepančič e Ribičič; Scuola primaria paritaria Beata Vergine). Verranno coinvolte circa 35/40 classi per un totale di oltre 600 bambini, senza alcun costo per la scuola, né la famiglia.

Le degustazioni si si sono svolte dal 26 al 28 maggio e si svolgeranno dal 7 all’ 8 giugno all’interno della scuola durante il normale orario scolastico, tenendo conto delle limitazioni derivanti dalle misure di contrasto alla diffusione della pandemia da Covid-19.

Ogni alunno riceve un “sacchetto degustazione” personale, sigillato e tutto il materiale sarà confezionato nel completo rispetto delle norme igieniche previste per il Covid-19.

Il “sacchetto degustazione” contiene:

· 35 gr. di formaggio “latteria”, un pezzo di pane e un tovagliolo di carta;

· un frutto fresco, questa volta la “mela”;

· un bicchiere biodegradabile per l’assaggio di succo di frutta 100% mela, senza zuccheri aggiunti;

· la scheda del Prodotto agroalimentare tradizionale – Formaggio “Latteria”;

· un gadget (tazza mug in bamboo).

Tutto il materiale usato per il “sacchetto-degustazione” è biodegradabile o di riciclo, nel pieno rispetto dell’ambiente.

APPROFONDIMENTO ONLINE

“Latte, alimento salutare per produzioni di qualità”

Lunedì 7 giugno 2021, ore 10-11.30

Interventi di saluto

Antonio Paoletti, presidente della Camera di commercio Venezia Giulia

Stefano Zannier, assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali e ittiche

Stefano Patuanelli, ministro delle Politiche agricole*

Tavola rotonda

Roberta Situlin, specialista in Scienza dell’Alimentazione, Università di Trieste

Michela Fabbro, chef, presidente Associazione “Gorizia a Tavola”, referente Presidio Slow Food Gorizia

Linda Del Ben, amministratrice azienda Del Ben Formaggi – Maestra assaggiatrice Organizzazione nazionale Assaggiatori di Formaggi (Onaf)*

Roberto Zottar, membro “Centro Studi Nazionale Franco Marenghi” – Delegato dell’Accademia Italiana della Cucina

Modera: Omar Monestier, direttore de Il Piccolo e del Messaggero Veneto

L’incontro potrà essere seguito sul canale YouTube e sulla pagina Facebook “Venezia Giulia Economica”.




Condividi