Come riconoscere le truffe nei casinò e nelle roulette online

Il gioco online è un divertimento, ma potrebbe riservare delle amare sorprese se non si pone la giusta attenzione alla scelta della giusta piattaforma. Nonostante la sempre maggiore consapevolezza da parte degli utenti ed i continui controlli da parte dell’Agenzia delle dogane e dei Monopoli, la possibilità di incappare in una truffa è ancora tutt’altro che remota.

Basti pensare che nel 2020 la “black list” dei siti oscurati ammontava ad oltre 93.000 URL in tutta Europa ed a circa 8.700 siti solo in Italia. Questo numero aumenta mese dopo mese grazie all’attività di prevenzione effettuata dalle autorità in tutti i Paesi europei.

Come riconoscere le truffe dei casinò online

Il fenomeno delle truffe dei casinò online è pericoloso e costantemente presente nel web italiano, ma la buona notizia è che per riconoscere i siti non sicuri basta acquisire alcune semplici informazioni e fare attenzione ad alcuni dettagli. Una volta effettuati i giusti controlli, sarà possibile continuare a giocare nella massima tranquillità senza il rischio di perdere i propri soldi.

In più, per andare sul sicuro è molto utile consultare i siti specializzati nelle recensioni delle piattaforme di gioco sul web. Se si è interessati alla roulette online, ad esempio, su questa pagina è possibile trovare tutti i migliori siti presenti in Italia, ovviamente autorizzati AAMS/ADM e sicuri al 100%. Questi portali effettuano anche un costante lavoro di ricerca e di comparazione, pubblicando report e analisi sull’affidabilità delle piattaforme online e anche dei giochi suddivisi per categoria.

Verificare l’autorizzazione AAMS o ADM

La prima cosa da valutare quando si sta scegliendo una piattaforma di gioco online è che sia presente l’autorizzazione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), oppure dell’ente certificatore precedente – che è stato in essa incorporato nel 2012 – cioè l’Amministrazione Autonoma Monopoli di Stato (AAMS). Le due sigle attualmente coesistono, ma di fatto indicano lo stesso ente pubblico alle dipendenze del Dipartimento delle Finanze. Dopo un’accurata valutazione, esso concede la licenza solo se l’operatore rispetta una serie di requisiti tra cui:
• la regolarità del software di gioco;
• la sicurezza informatica della piattaforma;
• la domiciliazione legale in Europa;
• il versamento della somma di 350.000 euro allo stato ogni 3 anni per la licenza;
• il versamento di 1,5 milioni di euro come garanzia bancaria.

I siti di scommesse ed i casinò online che hanno ottenuto la certificazione AAMS sono tenuti ad esibire, oltre al nome dell’operatore e all’indirizzo della sede legale, il numero di concessione rilasciata ed il marchio che promuove il gioco responsabile. Ulteriori elementi che contribuiscono a determinare l’affidabilità di un sito sono le certificazioni quali Gaming Associates, eCOGRA, TST, GLI e iTech Lab. In ogni caso, per avere la certezza che si tratti di un sito autorizzato, basta verificare il numero di concessione rilasciata sul sito adm.gov.it.

Verificare la sicurezza del sito e protezione dati personali

Quando un sito ottiene la certificazione AAMS/ADM è già stato sottoposto ad una verifica sulla sicurezza del sito, ma è opportuno effettuare un controllo ulteriore. In particolare, è utile verificare l’utilizzo di certificati HTTPS, che permettono di proteggere i dati sensibili dell’utente e di prevenire potenziali attacchi esterni da parte di hacker, furti di identità e furti di informazioni, almeno per quanto riguarda i server che ospitano il sito. Da verificare anche l’adempimento della policy sulla protezione dei dati personali, il relativo trasferimento e la conservazione per motivi operativi. Questo garantisce che i dati personali non vengano mai divulgati a terze parti.

Valutare i sistemi di pagamento

Molto importante è la sicurezza dei sistemi di pagamento, dato che alla piattaforma l’utente andrà ad affidare i propri soldi. Una piattaforma è normalmente affidabile se accetta i pagamenti con bonifico bancario e postale, carte di credito o di debito dei principali circuiti (Visa, Mastercard), ma anche voucher come Paysafecard, portafogli elettronici quali Skrill, Neteller, Paypal, servizi come Trustly e negli ultimi tempi anche criptovalute come il Bitcoin.

 

Consigli per chi gioca nei casinò online

Anche dopo avere verificato la sicurezza di un casinò online, il giocatore non dovrebbe giocare in modo poco consapevole sentendosi tutelato dalle truffe, ma dovrebbe continuare ad adoperare tutti gli accorgimenti per la navigazione sicura su Internet. Ecco alcuni consigli specifici per l’utilizzo delle piattaforme di gioco online.
• Leggere le recensioni dei clienti: dare un’occhiata alle esperienze degli altri utenti, alle valutazioni ed ai commenti consente di avere un’idea generale della qualità dei giochi e dei pagamenti da parte della piattaforma;
• Non comunicare mai ad altri i propri dati di accesso alla piattaforma;
• Dopo aver terminato una sessione di gioco, effettuare sempre il log-out dal sito;
• Quando ci si connette ad una piattaforma di gioco online non utilizzare computer condivisi;
• Usare sempre metodi di pagamento sicuri e verificati;
• Stabilire sempre un budget per il gioco ed impegnarsi a non superarlo;
• Impostare limiti di giocata ed in generale giocare in modo consapevole e senza eccessi.

La sicurezza prima di tutto

Come abbiamo visto, i modi per evitare le truffe nei casinò online ci sono, basta saperli ed applicarli costantemente, oltre a porre sempre la giusta attenzione. Quando si parla di gioco online, infatti, la sicurezza deve essere infatti una delle priorità assolute per non trovarsi a dover affrontare situazioni spiacevoli dal punto di vista economico e non solo.




Condividi