Concorso Stefano Tessadori, ancora 10 giorni per partecipare

PORDENONE – Gli studenti delle scuole superiori della già provincia di Pordenone hanno ancora una decina di giorni per presentare le opere per il concorso “In prima persona con Stefano” promosso dall’Associazione “In Prima Persona – uomini contro la violenza sulle donne – “ con il Liceo scientifico M. Grigoletti, per ricordare lo scomparso Stefano Tessadori, architetto, professore e socio del sodalizio.

“Gli studenti sono invitati a proporre lavori sul tema della lotta contro la violenza sulle donne , sulla discriminazione di genere e sugli stereotipi culturali che la favoriscono”- annuncia il presidente del sodalizio In Prima persona Nicola Mannucci.

I partecipanti potranno esprimersi, da soli o in gruppo su quattro aree particolarmente significative per la passione, la professionalità e l’attività didattica di Stefano Tessadori; fotografica, grafico-pittorica, multimediale e musicale. Gli elaborati su supporto informatico potranno essere prodotti in cd o dvd e non in chiavette usb. Per l’area musicale il lavoro deve essere originale e presentato su supporto cd e non come partitura.

I lavori dovranno essere consegnati alla segreteria del Liceo scientifico Michelangelo Grigoletti all’ Ufficio Protocollo entro il 5 novembre per consentire alla giuria costituita ad hoc, di valutarli e redigere una classifica sulla scorta della loro significatività ed aderenza al tema del concorso.

Il montepremi consiste in un contributo economico complessivo di 2000 euro sotto forma di finanziamento ad attività culturali e formative che verrà assegnato al vincitore assoluto e ai primi classificati di ogni area.

​Le opere scelte saranno presentate sabato 23 novembre al Teatro comunale G.Verdi, come lo scorso anno, nel corso di una pubblica cerimonia all’interno delle iniziative promosse per la Settimana contro la violenza sulle donne, in programma per fine novembre.

Ulteriori info sulle modalità del concorso, in particolare sull’iscrizione e sulle caratteristiche richieste per la presentazione dei lavori, sono all’indirizzo ippconstefano@libero.it




Condividi