Arti marziali, al via i corsi del maestro Song

PROVINCIA – Sono iniziati i corsi di arti marziali cinesi organizzati dall’asd Chinese Wushu Italy, la scuola di arti marziali cinesi che fa capo al Maestro Huang Shao Song.

Il Maestro Song (con questa abbreviazione è conosciuto ai più) è pluricampione cinese di wushu moderno e Shaolin, campione del mondo di taiji quan, monaco Shaolin di 32esima generazione, coach della nazionale italiana, ambasciatore dello stile Wudang per l’Italia, arbitro internazionale, premiato come uno dei mille migliori atleti al mondo e, nonostante la giovane età, insegna da 25 anni.

Nelle palestre dislocate tra Friuli e Veneto (Cordenons, Pordenone, Caneva, Casarsa della Delizia, Fiume Veneto, Udine e Portogruaro) è possibile scegliere tra diverse discipline, in base ad età, attitudine e necessità.

Chi sceglie il sanda (boxe cinese) desidera praticare uno sport di confronto e combattimento.

Chi opta per il taiji quan o il qi gong cerca un’attività che aiuti a recuperare e mantenere la buona salute, con un occhio alla meditazione e alla coordinazione tra movimento e respirazione.

Chi preferisce lo Shaolin kung fu è ispirato dalle gesta dei monaci guerrieri (il M° Song fu scelto, giovanissimo, per fare parte della 32esima generazione).

Chi decide per il wushu moderno (ovvero l’evoluzione da competizione di quello tradizionale) ama l’acrobatica, il lato artistico della marzialità e punta a sviluppare grinta e coordinazione.

Info e contatti: cell: 338.2449282 – e-mail: info@chinesewushu.it




Condividi