Dal 19 al 23 Pordenone torna a tingersi di blues: si parte con i Vintage Trouble

PORDENONE – Da oggi, 19 luglio, al via il Pordenone Blues & Co. Festival, giunto alla 31° edizione: la rassegna musicale, tra le più importanti nel panorama europeo, conferma ancora una volta la grande valenza e la sua importanza sul territorio, in termini anche di affluenza turistica: una fantastica vetrina per la città e per la regione Friuli Venezia Giulia, che ogni anno mette in mostra le eccellenze nostrane e la volontà di posizionarsi come luogo in grado di accogliere lo spettacolo d’autore, i più acclamati nomi della musica blues internazionale.

Il Pordenone Blues & Co. Festival grazie all’originalità della line-up e alla forza di sapersi costantemente rinnovare con formule differenti aprendo la strada ad altri generi musicali che
derivano dal blues, è diventato uno degli eventi più rilevanti, originali e unici della scena musicale blues europea; accoglie un pubblico variegato, che abbraccia età differenti e proveniente da tutta Europa.

Ad inaugurare il festival saranno il grande blues di Christone “Kingfish” Ingram e il rock blues dei Vintage Trouble , il 19 luglio al Parco San Valentino di Pordenone. CHRISTONE “KINGFISH” INGRAM è ritenuto a pieno titolo uno dei principali rappresentanti della nuova generazione di grandi chitarristi blues americani; nel gennaio 2021 era nello stesso momento in copertina di Guitar World e DownBeat, due dei più famosi magazine musicali statunitensi, dopo aver già conquistato la cover di Living Blues nel 2020. Durante la pandemia, Christone ha scritto il suo nuovo album 662, che prende il nome dal prefisso telefonico del nord Mississippi dove lui vive; spiega: “Con 662 voglio che il mondo ascolti e incontri un nuovo lato di me, più personale”. Il disco, registrato a Nashville, scritto e prodotto insieme al Grammy Award Tom Hambridge, raccoglie 13 canzoni che mettono in mostra i molti lati della personalità dinamica di Ingram oltre alle sue qualità
di cantante e chitarrista, vincitore di un Grammy Award 2022 per il miglior album di blues contemporaneo.

Protagonisti della serata inaugurale della 31° edizione del Pordenone Blues & Co. Festival saranno
anche i VINTAGE TROUBLE, band californiana conosciuta per la sua R&B roboante e intrisa dal
groove e l’atmosfera rock retrò, diventata il segreto meglio custodito del rock ‘n roll. Mescolando
rock spavaldo, blues venato di soul, groove R&B e ambizione pop in una miscela audace e sfacciata,
il quartetto – Ty Taylor (voce), Nalle Colt (chitarra), Rick Barrio Dill (basso) e Richard Danielson
(batteria) – ha totalizzato oltre 3000 show in 30 paesi accompagnando in tour divinità del rock come
The Who, The Rolling Stones, AC/DC, Lenny Kravitz e Bon Jovi, solo per citarne alcuni. Lungo la
strada, si sono esibiti a Later… with Jools Holland, Jimmy Kimmel LIVE!, Conan, The View e The
Tonight Show oltre a essere acclamati da New York Times, NPR, The Wall Street Journal, Billboard,
Rolling Stone e molti altri.
La line up della 31° edizione del Pordenone Blues & Co. Festival è formata da rinomati artisti della
scena musicale mondiale, che si esibiranno tutti al Parco San Valentino.

Attesi per il 20 luglio uno dei più grandi chitarristi di sempre, JEFF BECK, che si esibirà con l’attore
statunitense JOHNNY DEPP; a presentare e ad animare la serata prima e dopo il concerto ci sarà
anche il famoso DJ RINGO di Virgin Radio, che farà scatenare il pubblico con uno dei suoi famosi dj
set. Il 22 luglio si esibiranno lo showman FANTASTIC NEGRITO, cantautore e chitarrista statunitense
dal talento straordinario, SUGAR BLUE, il “King of Harmonica Blues” che ha rivoluzionato l’armonica
come strumento nel blues e GRAYSON CAPPS con la sua band, inimitabile cantastorie dell’Alabama,
figura emblematica del blues. Una chiusura straordinaria, per un festival che si preannuncia già un
successo: il 23 luglio sarà la volta del formidabile gruppo rock britannico THE DARKNESS; ci saranno
anche THE AMAZONS, una delle rock band più interessanti del Regno Unito, e OVERLAPS,
alternative rock band di Pordenone.
I biglietti sono disponibili in prevendita sul circuito Ticketone.it e nei punti vendita autorizzati
Ticketone.

Il Festival è itinerante: come ogni anno, l’offerta attrattiva è vastissima e le iniziative che
animeranno la città sono molte, tra cui il famoso PORDENONE MUSIC GARDEN, il “giardino dove i
musicisti crescono”, vale a dire un percorso formativo interamente dedicato alla musica che non va
solo ascoltata, ma anche coltivata; e ancora, le INCURSIONI BLUES: durante tutta la settimana
“iTecknicolor”, attori della compagnia teatrale pordenonese, coinvolgeranno a sorpresa le persone
per le strade e nei locali con racconti, poesie e pettegolezzi sulla storia del blues e dei suoi miti.

Torna inoltre il BLUES ON THE ROADS, giovedì 21 luglio dalle ore 18:00, una divertente serata per
vivere un’esperienza unica in cui saranno coinvolte le attività commerciali e pubbliche, che per
l’occasione resteranno aperte. Pordenone, come per magia, si trasformerà in una sorta di French
Quarter di New Orleans, con oltre 30 concerti, musicisti di strada, spettacoli e dj-set.
Al Pordenone Blues & Co. Festival il blues incanta, il territorio fa…innamorare!

Ebbene, da qualche anno il magnifico slogan “Innamoratevi del nostro territorio” esprime il concept,
l’essenza dell’iniziativa “PORDENONE FOR HOLIDAY”, che coinvolge l’intera città di Pordenone e i comuni della sua provincia, grazie alla magnifica posizione geografica della località – dovuta alla
vicinanza sia alle montagne (25 minuti) che al mare (45 minuti), ma anche a città come Aquileia, Trieste, le Dolomiti, Venezia (60 minuti). Il pubblico del festival, i turisti provenienti da ogni parte del mondo che soggiorneranno in città, potranno usufruire di sconti sui pernottamenti e sui concerti a pagamento, durante la settimana del festival; prender parte gratuitamente alle gite blues, per visitare le bellezze della provincia con degustazione di prodotti tipici; avere diritto ad agevolazioni
nei negozi del centro città e per gli ingressi ai musei; prezzi ridotti per le strutture sportive o gratuiti per la piscina. Si potrà inoltre partecipare agli eventi collaterali del festival e alle visite gratuite, in lingua della città.

Per maggior informazioni, si prega di consultare la pagina
www.pordenonebluesfestival.it o mandare una mail all’indirizzo: [email protected]

Il Festival, con la direzione artistica di Andrea Mizzau, è organizzato insieme all’Associazione Pordenone Giovani, che opera d’intesa con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di
Pordenone e diversi enti privati.

LINE-UP
19 Luglio: Inaugurazione del 31° edizione del Pordenone Blues Festival con CHRISTONE
“KINGFISH” INGRAM” e VINTAGE TROUBLE c/o Parco San Valentino; (evento a pagamento:
€ 25,00 + d.p.);
20 Luglio: JEFF BECK + JOHNNY DEPP c/o Parco San Valentino (evento a pagamento: € 40,00
+ d.p.);
22 Luglio: FANTASTIC NEGRITO, SUGAR BLUE e GRAYSON CAPPS c/o Parco San Valentino
(evento a pagamento: € 28,00 + d.p.);
23 Luglio: THE DARKNESS + THE AMAZONS + OVERLAPS c/o Parco San Valentino (evento a
pagamento: € 30,00 + d.p.);

ORGANIZZAZIONE: ASSOCIAZIONE PORDENONE GIOVANI

CONTATTI: [email protected]




Condividi