Riaperta la piscina comunale di viale Treviso

PORDENONE – Stamane, 5 ottobre, la piscina comunale di viale Treviso ha riaperto al pubblico. Era rimasta chiusa per diversi mesi a causa di una complicata vertenza legale tra la società gestrice uscente, la Gis, e quella entrante, l’Arca.

Alla cerimonia di riapertura c’erano i responsabili di Arca, i referenti del Coni pordenonese, il sindaco Alessandro Ciriani e l’assessore allo sport Walter De Bortoli.

“Siamo consapevoli della chiusura prolungata e ci dispiace per i tanti fruitori – ha spiegato Ciriani – però va chiarito che non è attribuibile a negligenza del Comune, ma a un braccio di ferro giuridico che ha impedito al Comune stesso di poter riaprire prima la piscina. Ringrazio Arca per la pazienza dimostrata in questa vicenda.

Ora abbiamo un gestore che garantisce qualità e che investirà milioni per rinnovare l’impianto. Abbiamo deciso di invertire l’ordine dei lavori a carico di Arca: si inizierà prima dall’esterno e poi, in estate, si passerà all’interno, in modo tale da non sospendere ulteriormente l’attività natatoria per il pubblico”.

De Bortoli ha specificato che “nel 2016 il Comune ha investito 400 mila euro la sistemazione sismica e strutturale. Arca investirà 3 milioni grazie a un accordo di project financing.

Abbiamo lavorato duramente per venire a capo di una situazione complicata, su cui si è sovrapposto il periodo di lockdown, e aprire la piscina. Ringrazio in particolare il segretario comunale Maria Teresa Miori e la dirigente Flavia Leonarduzzi, oltre al sindaco”.

La cerimonia di riapertura è stata accompagnata da una performance di nuotatori agonisti universitari che si sono esibiti nei diversi stili. La piscina comunale gestita da Arca propone corsi di nuoto a tutti i livelli e per tutte le età (compresi neonati) attività di acquafitness e nuoto libero.

Per informazioni e orari è disponibile il sito web pordenone.arcanuoto.it, oltre al numero 0434 456136 e all’email pordenone@arcanuoto.it. Su Facebook bisogna cercare la pagina “Piscina Arca Pordenone”.




Condividi