Molino Rosenkranz, due spettacoli per “Fila a Teatro”

FVG – Fila a Teatro, rassegna organizzata da Molino Rosenkranz nei teatri di Maniago, Valvasone Arzene e Zoppola, arriva al traguardo finale e lo fa mantenendo sempre alta la barra della qualità e delle emozioni.

Partita nell’ottobre scorso con un programma ricchissimo, impreziosito da prime nazionali e regionali sia nei 10 spettacoli teatrali per la sezione ragazzi, sia nei 7 spettacoli per adulti con residenze artistiche e workshop per appassionati e professionisti dello spettacolo, la rassegna approda all’ultimo appuntamento con un evento speciale non solo perché fatto di due spettacoli, ma perché a proporli sono attori davvero speciali, poliedrici e compagnie internazionali.

L’appuntamento è venerdì 9 marzo, alle 21.00, nel Teatro comunale di Zoppola, per la prima nazionale dello spettacolo in residenza “Ballata d’Autunno” di e con Marta Finazzi e Nicolas Benincasa della compagna di Barcellona Teatro nelle Foglie.

Un’opera multidisciplinare che unisce il teatro d’ombre, il mimo, l’acrobatica aerea, la danza, la manipolazione e il clown. In essa si mescolano così la forza del circo, l’improvvisazione del teatro di strada e la poesia del teatro di figura, veicolati dal linguaggio universale del corpo, dello sguardo e delle ombre. Personaggi senza parole ci trasportano in una performance fuori dal tempo, che narra la scoperta di un mondo nuovo, di una realtà tutto da esplorare e in cui perdersi, una periferia che si trasforma in una foresta nella quale è necessario cercare la propria strada, il proprio luogo di appartenenza, la propria identità.

A seguire, il pubblico sarà nuovamente affascinato da Rasid Nikolic con il suo “The Gipsy Marionettist”, racconto-commedia con marionette a filo.

“Le mie creazioni sono moderne – precisa l’artista bosniaco che vive in Italia – dinamiche sculture mobili frutto di una vita spesa a studiare design, anatomia e teatro di figura. Produco le mie marionette artigianalmente, ogni singolo passaggio che porta dall’ idea, alla scultura, alla messa in scena dello spettacolo passa attraverso le mie mani. E il risultato di questa passione è un movimento preciso, un’ illusione di respiro, un realismo che genera incanto e trasporto”.

Ogni marionetta è ispirata ad un componente della famiglia di Rasid e ogni marionetta è un’atmosfera, una fotografia diversa. Nello spettacolo si risolvono e districano i rapporti familiari filo per filo durante un racconto simbolico e divertente, un viaggio rocambolesco dalla Jugoslavia in guerra all’Italia. Uno scheletrino scalpitante e focoso, una tigre famelica e dolcissima, una misteriosa ballerina dal gusto orientale…

Ingresso intero € 10,00
Ingresso ridotto € 8,00
Riduzione per residenti del Comune di Zoppola, studenti e over 65

Maggiori info e prenotazioni: Associazione Culturale Molino Rosenkranz
www.molinorosenkranz.it mr@molinorosenkranz.it
0434 574459 – 338 1623039




Condividi